Tod's: utili 2012 in crescita, cedola sale a 2,7 euro

Inviato da Luca Fiore il Mer, 13/03/2013 - 18:41
Tod's chiude il 2012 con utili in crescita e si dice ottimista sull'andamento del 2013. Il colosso del lusso ha annunciato di aver terminato il 2012 con un risultato netto di Gruppo di 145,5 milioni di euro, il 7,8% in più rispetto all'esercizio precedente. Sale anche il dividendo, che con un +8% si attesta a 2,70 euro (stacco e pagamento il 20 e 23 maggio).

Indicazioni positive arrivano anche dai dati relativi la redditività, con l'Ebitda e l'Ebit che hanno rispettivamente messo a segno un +7,6 e un +7,3 per cento salendo a 250,2 e a 208,8 milioni. Gli analisti avevano stimato un margine lordo di 246 milioni e un risultato operativo di 206 milioni. Il fatturato, già comunicato al mercato a fine gennaio, è risultato pari a 963,1 milioni, contro gli 893,6 milioni del 2011.

L'analisi geografica dei ricavi evidenzia che a fronte del -14,5% registrato dal mercato italiano, il fatturato nel resto d'Europa è cresciuto di oltre il 10%, in Nord America del 30,8% e in Asia (e Resto del Mondo) ha messo a segno un +48,7%.

L'esercizio 2012 si è chiuso con una posizione finanziaria netta positiva per 103,7 milioni, in lieve calo rispetto al valore di fine 2011.

Della Valle: i mercati esteri guideranno la crescita anche nel 2013
"I dati dell'esercizio 2012 hanno confermato gli ottimi risultati dello scorso anno, anche in un contesto di mercato  domestico non facile", ha dichiarato il Presidente e Amministratore delegato del Gruppo, Diego Della Valle.

"Osservando il buon avvio della stagione estiva nei negozi -ha proseguito Della Valle- sono fiducioso che potremo continuare con il nostro trend di crescita anche in questo esercizio, grazie al forte successo dei nostri prodotti a livello internazionale".
COMMENTA LA NOTIZIA