Tod's, i ribassi spingono al test dei supporti statici di area 75,30/75,40 euro

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 05/09/2011 - 14:44
Quotazione: TOD'S
Le vendite diffuse di oggi fanno scivolare pesantemente anche le quotazioni di Tod's. I titoli del gruppo marchigiano scambiano ora in prossimità di un livello interessante per l'implementazione di una strategia long di stampo speculativo. Dopo aver allungato il passo sopra le vecchie resistenze comprese nell'intervallo tra i 75,30 e 75,40 euro lo scorso 30 agosto, le azioni si sono riportate in prossimità della soglia ora diventata di supporto. Non è l'unico elemento tecnico che indirizza l'operatività verso il long: osservando il grafico a 30 minuti si nota infatti che le quotazioni potrebbero ricevere il sostegno dei supporti dinamici offerti dalla trendline ascendente tracciata con i minimi del 22 e 23 agosto, ritornando a quello daily sono invece i supporti dinamici della linea di tendenza ottenuta unendo i minimi intraday del 22 e 26 agosto a farla da padrone. In questo secondo caso il livello di transito della trend è leggermente più basso, a 74,50 euro. Chi volesse operare sfruttando le indicazioni di acquisto di breve generate lo scorso 30 agosto potrebbe al fine di beneficiare del rimbalzo tecnico che porterebbe le azioni a completare il pull back tecnico della trendline ascendente di lungo periodo tracciata con i minimi del 27 gennaio 2009 e del 7 maggio 2010 e violata al ribasso il 4 agosto può posizionarsi in acquisto a 75,00 euro. Con stop in caso di flessioni sotto i 72 euro, il primo target è individuato a 79,50 euro mentre il secondo è a 83 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
Malerte scrive...
Coccinell scrive...
atomos scrive...
pone scrive...