Tod's: per Barclays nel III trim. si assisterà ad un rallentamento dei trend

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 07/11/2012 - 12:14
Quotazione: TOD'S
Barclays accende le luci su Tod's. La banca d'affari Uk si aspetta un rallentamento dei trend nel terzo periodo del 2012 (su cui si sente il maggiore impatto della stagionalità) e una crescita organica delle vendite del 3,9% rispetto al +7,5% del primo semestre del 2011. Il canale wholesale in Italia potrebbe mostrare, a detta degli analisti, una significativa debolezza compensata dalla solidità in Asia e negli Stati Uniti dove il marchio è cresciuto velocemente. Ma i timori degli esperti si concentrano su un possibile rischio ciclico settoriale per l'azienda marchigiana in conseguenza della significativa esposizione verso i consumatori italiani (che rappresentano circa il 40% delle vendite del gruppo) della maggiore percentuale di vendite nel canale wholesale rispetto ai concorrenti e infine di un'espansione potenziale dei margini limitata nel tempo. "Data la lentezza dell'andamento che caratterizza il fatturato nel settore, preferiamo i titoli con basse valutazioni (Richmond), con potenziali catalizzatori (Ppr) o che fa leva sulle proprie forze (Luxottica)", spiegano gli esperti che confermano il rating sul titolo della società guidata da Diego Della Valle underweight e il prezzo obiettivo a 82,50 euro. Per il terzo trimestre Barclays stima ricavi per 257 milioni di euro con una crescita organica del 3,9%, un Ebitda pari a 82,4 milioni e un Ebit di 72,7 milioni di euro. Invariate le stime del broker sugli utili dell'intero 2012. l'azione sul Ftse Mib avanza dello 0,27% a 93,6 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
Malerte scrive...
Coccinell scrive...
atomos scrive...
pone scrive...