1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Tlc europee: Credit Suisse punta i fari sui conti del terzo trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In attesa dell’avvio della stagione delle trimestrali in Europa, Credit Suisse focalizza l’attenzione sui risultati del settore europeo delle telecomunicazioni che verranno diffusi nelle prossime settimane. “I risultati del terzo trimestre dovrebbero mostrare un ulteriore miglioramento dei trend relativi al fatturato da servizi di telefonia mobile in Europa (-6,6% nel secondo trimestre e -6,9% nei primi tre mesi del 2014)”, scrivono gli esperti della banca elvetica nella nota odierna.
“L’erosione dei prezzi si è attenuata nella maggior parte dei mercati europei durante l’estate, le tariffe di terminazione su rete mobile (“MTR”: Mobile Termination Rates) e il roaming saranno meno d’ostacolo”, osservano da Credit Suisse aggiungendo che “i ricavi da traffico dati per il mobile potrebbero accelerare grazie anche all’adozione 4G. Nel frattempo, i trend di rete fissa dovrebbero rimanere stabili, con una crescente domanda di banda larga ad alta velocità”. Non ci aspettiamo, conclude il broker svizzero, un impatto significativo dal peggioramento della crescita economica dell’eurozona in questa fase.