1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

I titoli petroliferi indovinano un’altra seduta a Piazza Affari

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I titoli petroliferi di Piazza Affari indovinano un’altra seduta a Piazza Affari. Eni sale dello 0,22% scambiando a quota 22,70 euro. Saipem mette fuori la freccia e guadagna il 2,28% a 17,40 euro. Ben comprate anche Tenaris che sale del 2,16% a 14,05 euro, Erg dell’1,70% a 17,81 euro e infine segue Saras in progresso dello 0,45% a 5,11 euro. Le conferme che il settore sia interessante arrivano tutti i giorni. Ieri hanno fatto il punto della situazione all’assemblea annuale dell’Unione petrolifera, il ministro dello Sviluppo economico, Pierluigi Bersani, quello dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio con i vertici dei petrolieri italiani. Risultato: la partita energetica giunta ad un punto di estrema crisi costerà cara agli italiani perché è stato calcolato che la fattura da greggio per il 2006 salirò a quota 28 miliardi. Mentre la bolletta nel suo complesso potrebbe superare a fine anno il muro dei 40 miliardi di euro.