1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Titoli oil, Ing resta “overweight” su settore ma alza rating di Bp

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo gli esperti di Ing, le principali società del settore petrolifero appaiono ancora a buon prezzo. Infatti, i prezzi del greggio, che possono essere politicamente guidati, è probabile che continuino a permettere un incremento degli utili per le aziende del settore. Il tutto nonostante l’andamento del tasso di cambio e gli impatti negativi sul bilancio della tassazione. La raccomandazione sul comparto oil resta dunque “overweight” per gli analisti della banca d’affari olandese, mentre il rating di Bp sale a “buy” da “hold”, malgrado la riduzione del target price da 796 a 755 pence. La top pick settoriale secondo Ing rimane Total, etichettata con giudizio “buy”, con un target price nuovo di zecca pari a 305 euro, che scenderà a 76,2 euro dopo lo split azionario del 18 maggio. Bollate con raccomandazione “buy” anche Statoil e l’italiana Eni.