1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

I titoli minerari soffrono a Londra in scia calo prezzi rame

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mese di settembre inizia all’insegna delle vendite per i titoli minerari britannici sospeinti al ribasso dalla caduta dei prezzi del rame. In questo momento, Rio Tinto cede circa il 2,24% a 5.112 pence per azione, mentre Antofagasta è in flessione del 2,18% a 606 pence. Non è cominciata nel migliore dei modi l’ottava nemmeno per Bhp Billiton, che lascia sul parterre di Borsa circa il 2,78% a 1.670 pence. In dettaglio, sul London Metal Exchange le quotazioni del rame ha ceduto circa il 6,8% ad agosto in scia all’andamento del petrolio e del dollaro.