1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

I titoli minerari brillano sostenuti dal rialzo dei prezzi dei metalli

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Acquisti sui titoli minerari quotati sulla Borsa di Londra, grazie al rialzo dei prezzi dei metalli industriali, in primis il rame. Il future a tre mesi sul metallo rosso questa mattina ha mostrato un progresso di quasi il 2% a 8.950 dollari a tonnellata sul London Metal Exchange. In rialzo anche i future sullo zinco (+3%), sul piombo (+1,6%) e sullo stagno (+1,7%). A sostenere l’aumento dei prezzi dei metalli è la prospettiva di una maggiore domanda, dopo che le scorte nei depositi monitorati dal Comex a New York hanno segnato un calo per il dodicesimo giorno consecutivo. Non solo. Anche la debolezza del dollaro (valuta in cui vengono espressi i prezzi delle materie prime) nei confronti delle altre valute favorisce l’aumento.
Lo STOXX Europe 600 Basic Resources è tra i migliori indici settoriali di questa mattina con un +1,42%. Tra i singoli nomi, a guadagnare maggiormente è Fresnillo con un progresso del 3,3%. La segue a ruota Eurasian Natural Resources (+3,13%), che beneficia della promozione arrivata da Citigroup. Il broker americano ha promosso Enrc a buy dal precedente hold.