I titoli legati alle commodity penalizzano l'andamento di Wall Street

Inviato da Luca Fiore il Mer, 11/07/2012 - 00:52
Chiusura con il segno meno per i listini a Wall Street. Nonostante una partenza in territorio positivo gli indici statunitensi, penalizzati dall'andamento degli energetici e dei titoli legati alle risorse di base (-1,24% e -1,39% rispettivamente), hanno terminato in territorio negativo. Il Dow Jones ha evidenziato un -0,65% a 12.653,12 punti, -0,81% dello S&P a 1.341,47 e rosso di un punto percentuale per il Nasdaq a 2.902,33.

Tra le storie del giorno segnaliamo il -4,11% di Alcoa nonostante la trimestrale sopra attese ed il -0,74% di Google che secondo quanto riportato dal Wall Street Journal dovrà pagare una multa da 22,5 milioni di dollari per aver tracciato la navigazione di milioni di utenti Apple (-0,93%). Nel comparto finanziario parità per American Express (-0,03%) sostenuta dalla promozione a "buy" annunciata dagli analisti di Nomura. Tra i titoli legati ai semiconduttori -11,21% per Amd che ha annunciato che i ricavi del secondo trimestre caleranno dell'11% trimestrale e -2,72% per Applied Materials che ha abbassato l'outlook per l'intero esercizio.
COMMENTA LA NOTIZIA