Titoli legati all’energia nucleare in affanno sulle Borse europee, preoccupa il Giappone

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pesante calo dei titoli europei legati all’energia nucleare, sul timore che le esplosioni in due reattori del sito giapponese Fukushima, a seguito del terremoto di venerdì scorso, possano imprimere una frenata nei programmi nucleari della regione. Tra i peggiori titoli, la francese Areva che a Parigi perde oltre 8 punti percentuali. Il gruppo è specializzato nella costruzione di impianti nucleari. Sotto pressione anche il più generale settore delle utility. Lo STOXX Europe 600 Utilities è tra i peggiori indici settoriali della giornata, con un calo dell’1,78%. Le vendite colpiscono soprattutto la francese Edf (-5%), ma anche le rivali tedesche Rwe ed E.On, in ribasso rispettivamente del 4,97% e del 5,86%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
USA

Wall Street: avvio tonico dopo voto in Francia

Wall Street ha aperto in deciso rialzo, in scia all’esito del primo round delle elezioni presidenziali in Francia. In avvio l’indice Dow Jones sale di 1 punto percentuale, l’S&P500 guadagna l’1,10% e il Nasdaq incassa un +1,16%. Ieri il candidato cen…

MERCATI

Borse europee in rally, banche francesi mostrano i muscoli

Avvio di settimana all’insegna degli acquisti per l’azionario europeo all’indomani del primo turno delle presidenziali francesi. Emmanuel Macron si è aggiudicato il 23,9% dei consensi, contro i 21,4% della leader del Front National, Marine Le Pen: al…

Wall Street: futures Usa in deciso rialzo dopo voto in Francia

Wall Street dovrebbe aprire la prima seduta della settimana in deciso rialzo, con i future che mostrano un forte progresso in scia all’esito del primo round delle elezioni presidenziali in Francia. Ieri il candidato centrista Emmenuel Macron ha passa…

BORSE

Borse europee: partenza sprint dopo voto in Francia, Cac40 vola +4%

Partenza sprint per le Borse europee in scia al voto in Francia che ha visto il candidato preferito dai mercati finanziari passare al ballottaggio con il 23,8% dei voti, consolidando la sua posizione e la speranza di diventare il nuovo presidente del…