Titoli di stato: si accentua inversione della curva, rendimenti Btp a 2 e 5 anni oltre il 7%

Inviato da Redazione il Mer, 23/11/2011 - 10:17
Si accentua l'inversione della curva dei rendimenti a lungo e breve termine in Italia. Le tensioni sull'obbligazionario hanno riportato il differenziale di rendimento tra Btp a 10 anni e Bund nuovamente a ridosso di area 500 punti base. La nuova inversione della curva, emersa ieri, è solitamente un segnale anticipatorio dell'entrata in recessione di un Paese, oltre a segnalare un aumento della percezione del rischio di solvibilità nel breve termine di un Paese. I rendimenti del decennale italiano viaggiano oggi al 6,9%, mentre quelli dei titoli governativi a 5 anni al 7,03% e quelli a 2 anni al 7,18% (con spread rispetto ai titoli a 2 anni tedesco pari a 680 punti base).
COMMENTA LA NOTIZIA