1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Titoli di Stato Grecia: il rendimento del 2 anni ai minimi da marzo 2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In netto restringimento questa mattina lo spread dei Titoli di Stato greci a 2 anni. Sul mercato secondario il bond di Atene prezza un rendimento del 5,697%, in calo di 23,4 punti base rispetto a ieri.

Lo spread con l’omologo tedesco, che sul mercato prezza un rendimento negativo dello 0,384%, si attesta così a 609 punti, in contrazione di 21,7 punti rispetto ai valori di chiusura di ieri.

Con la discesa dei rendimenti sotto il 5,7%, i Titoli di Stato della Grecia hanno proseguito il recupero degli ultimi mesi e riportato i rendimenti sui minimi dal marzo del 2010, ossia prima dello scoppio della crisi del debito sovrano europeo.

A favorire la discesa odierna ha contribuito l’annuncio del Ministro delle finanze greco, Euclid Tsakalotos, secondo cui il Governo di Atene avrebbe raggiunto un accordo con l’Unione Europea e il Fondo Monetario Internazionale su una serie di misure, rimaste finora in sospeso, che consentono di sbloccare entro la settimana la nuova tranche di aiuti.