1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Titoli di Stato: Constancio, “BCE pronta ad intervenire in caso di shock”. Spread scende a 175 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Spread fra BTP a dieci anni e Bund di pari scadenza in lieve diminuzione quando siamo giungi ormai a circa metà seduta sul secondario delle obbligazioni governative. Il differenziale di rendimento fra i due titoli si è ridotto a 179 punti base, mentre questa mattina in apertura del mercato aveva aggiornato nuovamente i top dal 2014 toccando quota 185 punti base.

Oggi giornata caratterizzata da un clima più tranquillo rispetto alle tensioni dei giorni scorsi, causate dall’attesa per il referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. A gettare acqua sul fuoco stamattina è intervenuto anche il Vicepresidente della BCE, Vitorio Constancio, che ha affermato “La BCE è pronta ad esercitare un ruolo di stabilizzazione come ha sempre fatto nei casi di turbolenze finanziarie”. Il riferimento all’esito del referendum italiano sembra chiaro.