Titoli del lusso in panne in Europa, pesano i conti di Burberry

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 11/07/2012 - 11:28
Quotazione: SALVAT FERRAGAM
Quotazione: PINAULT PRINTEM
Quotazione: BURBERRY GROUP
Quotazione: LVMH MOET VUITT
Il settore del lusso perde smalto oggi in Europa. Motivo? I dati relativi alle vendite trimestrali di Burberry in rialzo dell'11% a 408 milioni di sterline, ma inferiori alle attese del mercato pari a 417,8 milioni. L'effetto Burberry, l'azione registra un calo di oltre il 5% sul Ftse100, sta contagiando anche gli altri big del comparto nel Vecchio continente, tra cui le italiane Tod's e Salvatore Ferragamo che sono tra le peggiori del Ftse Mib con ribassi rispettivamente del 3,10% a 73,4 euro ad azione e del 2,81% a 15,59 euro. Giù anche Richemont che cede l'1,63% a Zurigo e le francesi Ppr e Lvmh che perdono intorno al 2,7%.
COMMENTA LA NOTIZIA