Titoli del Banco Popolare ben comprati: per Hsbc è il momento di essere più ottimisti

Inviato da Micaela Osella il Mar, 30/06/2009 - 11:19
Quotazione: BANCO POPOLARE
Titoli del Banco Popolare in volata in Borsa. Le azioni dell'istituto segnano in questo momento un rialzo di oltre cinque punti percentuali (+5,16%), scambiando a quota 5,29 euro in scia alla promozione firmata dagli analisti di Hsbc. Il broker in un report uscito oggi e visionato da Finanza.com ha alzato target price sul Banco Popolare, portandolo a 5,3 euro dai precedenti 1,5 euro, e anche raccomandazione a neutral da underweight. Secondo gli esperti della banca inglese è il momento di sposare una visione più ottimistica sugli indicatori che misurano la qualità del credito in Italia. Fattore che giustifica la promozione. "Il mercato dovrebbe aver pienamente scontato l'effetto negativo sui profitti e dovrebbe riflettere un quadro vero sull'adeguatezza del capitale", si legge nel report degli esperti di Hsbc, che hanno pertanto alzato le loro stime sull'Eps 2009 e 2010 del comparto banking tricolore rispettivamente del 7% e del 96%. "Il nostro modello di valutazione implica che la maggior parte degli istituti italiani sia giustamente valutato in Borsa. Tuttavia - concludono a HSBC - riteniamo che il comparto sia stato maggiormente influenzato da temi ribassisti, piuttosto che da fattori specifici che rispecchiano invece la reale situazione banca per banca".
COMMENTA LA NOTIZIA