Titoli bancari in flessione

Inviato da Redazione il Gio, 05/02/2004 - 17:03
Con il progressivo indebolimento dell'indice Mib30, che ora naviga in territorio negativo (-0,35%)proseguono le prese di beneficio sui titoli del settore bancario: Banca Intesa si appoggia ora sull'importante supporto a 3,05 euro, in flessione del 2,27% ed è il peggiore titolo fra le blue chip. Anche Mps cala dell'1,45% a 2,575 euro e gli fa compagnia Mediobanca che perde l'1,54% a 9,54 euro. Perde anche Unicredit (-1,41% a 4,27 euro). Banche popolari unite perdono l'1,05% a 14,45 euro. Liebvemente negativa Capitalia (-0,12%) mentre continua il rialzo di Bnl che, sulla scia delle dichiarazioni del dg Mario Girotti, sale del 2,04% a 2,15 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA