Tiscali: ribadita la correttezza degli amministratori, Soru nel 2005 non ricopriva incarichi

Inviato da Luca Fiore il Ven, 17/12/2010 - 10:17
Quotazione: TISCALI
Tiscali ha emesso un nota per ribadire di "non ricevuto alcuna notifica o comunicazione in merito alla presunta inchiesta in corso". La Società ha inoltre precisato altresì di aver sempre agito nella piena legalità e legittimità. Nel comunicato è stato inoltre ribadito che l'attuale Presidente ed Amministratore delegato Renato Soru nel 2005 non ricopriva alcun incarico societario nel Gruppo.

Secondo quanto riportato dai giornali, i membri del Cda e del collegio sindacale in carica nel 2005 sarebbero indagati per false comunicazioni sociali e aggiotaggio nell'ambito dell'operazione di scorporo di Tiscali Spa. Nell'inchiesta, sempre secondo i giornali, sarebbe coinvolto anche Soru.
COMMENTA LA NOTIZIA