1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tiscali inverte la rotta, scivolone di Seat PG

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La blue chip più pesante è stata Seat Pagine Gialle, che, dopo il rimbalzo della vigilia, ha ripreso con estrema convinzione il cammino al ribasso. In decisa flessione anche le due “big” Eni e Enel, mentre Saipem ha archiviato la giornata con il sorriso sulle labbra. Tra i peggiori anche ST Microelectronics, Finmeccanica, Bpu, Mediobanca, Luxottica e SanPaolo Imi. Su quest’ultima aziona ha pesato la bocciatura di JP Morgan, che ha ridotto la raccomandazione a neutral e contemporaneamente tagliato il target price a 10,5 euro dai precedenti 11,6 euro. Segno meno per e.Biscom e anche per Tiscali, che, dopo una mattinata sugli scudi, ha cambiato direzione in corrispondenza delle parole pronunciate da Marco Tronchetti Provera, che ha smentito qualsiasi tipo di interesse da parte di Telecom Italia nei confronti dell’Isp sardo. Tra le blue chip migliori si segnalano Fiat e Alleanza. Quest’ultimo titolo è stato movimentato dalle indiscrezioni, sempre più insistenti, di un imminente arrivo di Ugo Ruffolo, che recentemente ha lasciato Banca Fideuram. L’attuale presidente e a.d. della compagnia di assicurazioni, Sandro Salvati, manterrebbe invece la presidenza.