Tiscali, per gli analisti l'eventuale cessione Excite Italia e' ben poca cosa

Inviato da Redazione il Gio, 05/05/2005 - 12:44
Quotazione: TISCALI
Occhi puntati a Cagliari. Questa mattina nel capoluogo sardo si terrà l'assemblea di Tiscali. Gira voce che l'Isp sarebbe in diritura d'arrivo per firmare con Ask Jeeves per la cessione di Excite Italia. L'operazione dovrebbe fruttare circa 10 milioni, ma non sono escluse novità. Una fonte di Tiscali contattata da Finanza.com questa mattina ha spiegato che la cessione del marchio era già prevista nella bozza di bilancio dove è iscritta a 6 milioni e non ha escluso che potrebbero esserci altri pretendenti oltre a quello citato. Ad ogni modo secondo alcuni interpellati l'operazione rappresenta ben poca cosa. "10 milioni di euro rappresentano lo 1% della capitalizzazione di Tiscali", ha tagliato corto un analista di una primaria banca d'affari, che ha preferito mantenere l'anonimato. Anche secondo Oriana Cardani di RasBAnk la "dismissione, di dimensione limitata, era già stata contemplata nel business plan annunciato il 14 aprile. La notizia ci appare dall'impatto neutrale". L'esperta ha quindi confermato underperform su Tiscali indicando un target price a 2,27 euro. Valore, "che non contempla l'effetto diluitivo di una probabile emissione di obbligazioni
equity link", spiega in conclusione l'analista.
COMMENTA LA NOTIZIA