Tiscali, Credit Suisse vede l'Ebitda del IV trim 2004 a 28 mln

Inviato da Redazione il Lun, 14/02/2005 - 09:35
Quotazione: TISCALI *
In giornata, prima della chiusura del mercato, Tiscali comunicherà i risultati relativi al quarto trimestre del 2004. Gli analisti di Credit Suisse First Boston, dal canto loro, fanno sapere che, a seguito dell'annuncio della cessione di alcune attività non appartenenti al core business, stimano ricavi trimestrali a quota 268 milioni di euro, contro aspettative medie degli analisti pari a 266 milioni, nonché un Ebitda di 28 milioni, contro i 29,6 milioni delle aspettative di consensus. Grazie soprattutto a un maggiore controllo dei costi, gli esperti della casa d'affari prevedono una generazione di cash flow operativo pari a un milione di euro, al di sotto del conseunsus, che vede il dato a quota 2,1 milioni di euro. Le preoccupazione degli analisti di Credit Suisse First Boston sono legate alla debolezza del bilancio dell'Isp sardo, che deve ripagare entro il luglio del 2005 bond per 250 milioni di euro e che deve fronteggiare un ambiente a competitività sempre maggiore. Questi sono i principali motivi per cui la banca d'affari continua a dire "underperform" sull'azione Tiscali, con target price individuato a quota 2,49 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA