Tiscali: Centrosim approva vendita B2C, ecco perché

Inviato da Micaela Osella il Gio, 01/02/2007 - 09:36
Quotazione: TISCALI
Tiscali ha siglato un accordo con Freenet che prevede la cessione delle attività B2C tedesche per un controvalore di circa 30 milioni di euro. Tiscali è nella fase finale per la cessione dei restanti asset tedeschi, B2B e ULL. "L'operazione è in linea con gli obiettivi del piano industriale 2006-2010, che prevede la cessione delle attività di Germania e Repubblica Ceca per un introito totale di 44 milioni di euro", commentano gli analisti di Centrosim. "Anche se l'incasso complessivo delle dismissioni potrebbe risultare leggermente inferiore alle previsioni del management, la rapida cessione di Tiscali Germania consente al gruppo di tagliare le perdite in un mercato altamente competitivo", nota l'analista che conferma la raccomandazione sell sull'ISp sardo indicando un target price a 2,29 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA