Tiscali, aumento capitale concluso con adesioni per il 93%

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 03/11/2009 - 14:20
Quotazione: TISCALI *
L'aumento di capitale di Tiscali da 180 milioni si è concluso lo scorso 30 ottobre con successo. Nel periodo sono state sottoscritte 1.672.570.957 azioni ordinarie di nuova emissione, pari a circa il 92,93% del totale delle azioni offerte, per un controvalore complessivo di 167,26 milioni. Il fondatore dell'Isp sardo, Renato Soru, ha sottoscritto il 17,71% delle azioni offerte. I diritti di opzione non esercitati, pari a circa il 7%, verranno offerti in Borsa nei giorni 5, 6, 9, 10 e 11 novembre. La nota diffusa oggi rende noto che grazie a un meccanismo di stralcio, le banche creditrici cancelleranno circa 43 milioni di euro di indebitamento senior ulteriore rispetto a quello rimborsato per cassa con i proventi dell'aumento di capitale. L'indebitamento di Tiscali (comprensivo del debito senior, del debito Andalas e di quello VNIL) ad
esito dell'aumento di capitale si riduce di circa 220 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA