1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tiscali: 2005 chiude con perdita di 12,8 milioni, pfn -290 mil.

QUOTAZIONI Tiscali
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tiscali ha chiuso il 2005 con un perdita netta pari a 12,8 milioni di euro, che si confronta con un rosso di 134,2 milioni del 2004. Il risultato netto di periodo sconta imposte nette sul risultato del periodo di circa 24,8 milioni di euro,
I ricavi salgono del 12% a 736,2 milioni di euro, mentre il margine operativo lordo cresce del 51% a 117,1 milioni e il reddito operativo è negativo per 74,3 milioni di euro,
con un miglioramento del +38% rispetto al dato negativo di 120,8
milioni di euro. A fine 2005 gli utenti Adsl erano circa 1,7 milioni, cifra salita a 1,85 milioni a fine febbraio 2006. Gli utenti in umbundling del local loop sono 360mila. La posizione finanziaria netta (pfn) al 31 dicembre 2005 è negativa per 290 milioni di euro, mentre la disponibilità di cassa è pari a 30 milioni di euro. Gli investimenti totali ammontano a circa 169,2 milioni di Euro (23% dei ricavi), in crescita rispetto agli investimenti effettuati nell’esercizio precedente (129,9
milioni di Euro, 20% dei ricavi). Gli investimenti in beni immateriali ammontano a 110,3
milioni di euro, e sono riconducibili in gran parte all’accensione di nuovi contratti di IRU
(Indefeasible Rights of Use), ovvero licenze d’uso per l’acquisto di capacità, e ai costi di attivazione relativi ai servizi Adsl.
In termini di fatturato la performance migliore arriva dall’Inghilterra, dove i ricavi sono cresciuti del 28% rispetto al 2004. In Italia la crescita è stata del 9% mentre in Olanda del 17%.