1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

I timori di una recessione fanno precipitare Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La paura di una recessione torna a farsi sentire a Wall Street. Il Dow Jones è precipitato sotto la soglia psicologica dei 9000 punti, in calo del 7,87%, mentre lo S&P 500 ha stornato del 9,03% a 907,84 punti. In rosso anche il Nasdaq, che ha lasciato sul parterre lo 8,46% a 1.628,33 punti. E le preoccupazioni di una recessione hanno impattato anche sui prezzi del petrolio, sceso a 74,54 dollari al barile sul mercato di New York. Tonfo per Exxon Mobil e Chervron che hanno perso rispettivamente circa l’8,5% e il 7,7%. Tra i pochi segni più spicca quello di Coca Cola che ha guadagnato circa tre punti percentuali dopo avere riportato una crescita maggiore delle attese sul fronte dell’utile netto.