Tim aumenta le perdite a Piazza Affari nel pomeriggio

Inviato da Redazione il Mer, 15/09/2004 - 15:26
La doppia bocciatura ricevuta negli ultimi due giorni pesa su Tim che tasta il fondo del Mib30 con una perdita dell'1,34% a 4.40 euro. Solo Seat Pg fa peggio. Volumi leggermente superiori alla media a trenta giorni, 44,1 milioni di pezzi passati di mano contro 43,8. Ieri era stata Citibank a retrocedere Tim da "hold" a "sell" con target price da 4,75 a 4 euro, questa mattina Goldman Sachs ha rincarato la dose con un downgrade da "in line" ad "underperform". Gli analisti vedono nella concorrenza e nei costi per l'introduzione della nuova tecnologia Umts un rischio per i margini del gruppo della telefonia mobile. Il titolo dopo essere stato respinto per due volte dalla resistenza a 4,50 euro ora vede aprirsi la strada verso il forte supporto a 4,35 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA