1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Tiffany: tagliate le stime sull’eps dell’esercizio fiscale al 31 gennaio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tiffany & Co. ha annunciato che le vendite globali negli ultimi due mesi del 2011 hanno registrato un incremento annuo del 7% a 952 milioni di dollari. Il dato same-store, nei punti vendita cioè aperti da almeno un anno, ha messo a segno un +4%. La società ha inoltre aggiornato la view sull’utile per azione nell’anno fiscale al 31 gennaio 2012, atteso in rialzo del 23-25 per cento a 3,6-3,65 dollari. A novembre la società aveva stimato un eps di 3,7-3,8 dollari. “Dopo i risultati migliori delle attese dei primi tre trimestri dell’anno -ha dichiarato il Presidente e Ceo Michael J. Kowalski – le vendite hanno registrato una contrazione in Europa e Stati Uniti a causa del calo della spesa dei consumatori per i prodotti di alta gioielleria”.