1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Tiffany e Swatch: Merrill Lynch, una manovra “poison pill”?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tiffany e Swatch hanno annunciato un’alleanza strategica stando alla quale le due società collaboreranno in materia di design, ingegneria, produzione, marketing, servizio e distribuzione mondiale degli orologi della marca americana. L’alleanza permette a Tiffany di inserirsi nel mercato di orologi di lusso prodotti e distribuiti da Swatch Group. Che si tratti di un’altra “poison pill”, cioè, letteralmente una “pillola avvelenata”, ma nei fatti una mossa per prevenire ed evitare una scalata ostile? E’ questa la domanda che si pongono gli esperti di Merrill Lynch, che vedono nell’operazione una possibile manovra degli azionisti di Tiffany per mantenere l’indipendenza del gruppo creando nel contempo una barriera contro un’eventuale acquisizione da parte di Lvmh o di Richemont. In attesa che giungano ulteriori nuove, ad esempio in merito ai canali distributivi leagti al nuovo deal, gli analisti di Merrill Lynch mantengono il rating “buy” sulle azioni a marchio Swatch.