1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Tiffany & Co, vendite natalizie in frenata del 21%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vendite natalizie mondiali in flessione per Tiffany & Co. Stando ai dati comunicati dal celebre gioielliere newyorchese, il giro d’affari tra novembre-dicembre 2008 è calato del 21%, attestandosi a 687,4 milioni di dollari rispetto a 867,3 milioni conseguiti nello stesso periodo dello scorso anno. Come da attese, le vendite sono scese maggiormente nei negozi statunitensi. “Il deterioramento delle condizioni economiche internazionali – spiega Michael Kowalski, numero uno del gruppo americano – si è riflesso in una maggiore cautela nello spendere da parte della clientela. Crediamo che queste condizioni continueranno nel 2009”. “Non ci attendiamo – prosegue Kowalski – nessun miglioramento nel trimestre che verrà chiuso il 31 gennaio. Per l’intero anno, le vendite nette dovrebbero attestarsi a 2,85 miliardi di dollari, mentre l’Eps dovrebbe essere compreso tra 2,25-2,30 dollari ad azione”.