TI Media e il Gruppo Espresso firmano accordo per integrazione su frequenze

Inviato da Luca Fiore il Mer, 09/04/2014 - 20:03
Telecom Italia Media e il Gruppo Editoriale L'Espresso in un comunicato congiunto hanno annunciato di aver sottoscritto i contratti che prevedono l'integrazione delle attività di operatore di rete per la televisione digitale terrestre facenti capo rispettivamente a Telecom Italia Media Broadcasting (Timb) e Rete A.

"L'integrazione fra Timb e Rete A, titolari rispettivamente di tre e due multiplex digitali, darà luogo al principale operatore di rete indipendente in Italia, dotato di cinque multiplex digitali con un'infrastruttura a copertura nazionale", si legge nella nota. "Il nuovo gruppo potrà contare su un giro d'affari annuale di circa 100 milioni di euro, un risultato economico positivo e una robusta generazione di cassa".

L'integrazione verrà realizzata tramite conferimento da parte del Gruppo Espresso del 100% delle azioni di Rete A in Timb e dopo il conferimento, TI Media e il Gruppo Espresso deterranno rispettivamente il 70% e il 30% di Timb (cui farà capo l'intero capitale di Rete A).
COMMENTA LA NOTIZIA