Thyssenkrupp, Salzgitter e ArcelorMittal brillano dopo i risultati di Alcoa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I big europei dell’acciaio brillano sui listini del Vecchio continente. A scatenare l’interesse sui colossi siderurgici sono i buoni risultati riportati ieri sera dal gigante americano Alcoa, che dopo tre trimestri consecutivi di perdite, è ritornato in utile battendo le stime degli analisti. Questa mattina la più splendente è ArcelorMittal, che segna sulla Borsa di Amsterdam un progresso del 3,66% a 25,61 euro. A Francoforte Thyssenkrupp avanza di oltre 3 punti percentuali, scambiando a 23,74 euro. La segue la connazionale Salzgitter, in rialzo del 2,18% a 67,95 euro. Il minor rialzo di quest’ultima è dovuto alle indiscrezioni di stampa su una possibile perdita di esercizio. Secondo il Financial Times Deutchland, che cita l’amministratore delegato del gruppo, Wolfgang Leese, il 2009 si chiuderà con una perdita.