ThyssenKrupp: nel II trim. vendite in salita a 10,11 mld di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

ThyssenKrupp, maggiore compagnia siderurgica tedesca, è tornata all’utile nel secondo trimestre dell’esercizio 2010 in scia al programma di riduzione dei costi e al miglioramento della domanda di acciaio. Nel dettaglio il gruppo teutonico ha archiviato il quater con profitti pari a 206 milioni di euro contro la perdita di 329 milioni dello stesso periodo dell’anno passato. I profitti pre-tasse si sono attestati a 191 milioni, battendo le attese degli analisti ferme a 152,9 milioni. Buone nuove anche dalle vendite salite a quota 10,11 miliardi contro i 9,86 miliardi dell’analogo trimestre 2009.