1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

ThyssenKrupp in rosso in Borsa dopo la semestrale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

ThyssenKrupp, il big tedesco dell’acciaio, ha chiuso il primo semestre dell’esercizio 2016/2017 con vendite nette in crescita del 9% a 21,08 miliardi di euro e con una perdita netta di 871 milioni di euro rispetto all’utile di 37 milioni registrato nel primo semestre dell’esercizio fiscale 2015/2016. Il risultato netto (Ebit) rettificato è invece cresciuto del 35% a 756 milioni. La società teutonica ha inoltre rivisto l’outlook per l’intero esercizio 2016/2017: ora si attende un Ebit rettificato a 1,8 miliardi rispetto ai 1,7 miliardi indicati in precedenza e una “significativa perdita netta nell’anno, esclusivamente a seguito dell’impatto negativo della cessione di CSA”.

Giornata negativa per il titolo ThyssenKrupp sulla Borsa di Francoforte, dove cede oltre il 2% nel giorno della pubblicazione della semestrale.