1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Thomson Reuters: al via ristrutturazione, previsto taglio di 2.000 posti di lavoro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Thomson Reuters taglierà circa 2.000 posti di lavoro e sosterrà un onere di 200-250 milioni di dollari nel quarto trimestre legato al piano di ristrutturazione interna. Attualmente il gruppo, che fornisce notizie e servizi di informazione, impiega 48.000 persone nel mondo. La ristrutturazione impatterà soprattutto le unità Financial & Risk, Enterprise, Technology & Operations Group, mentre non sono previste riduzioni di personale nelle redazioni giornalistiche. Nel terzo trimestre Thomson Reuters ha riportato ricavi piatti a 2,74 miliardi di dollari e un utile netto in calo a 286 milioni dai 293 milioni dello stesso periodo dell’anno prima. Escluse le poste straordinarie, l’utile netto per azione è salito a 54 centesimi, superando le stime degli analisti ferme a 47 centesimi.