Thomas Cook rifiuta un'iniezione da 400 milioni di sterline

Inviato da Floriana Liuni il Ven, 16/03/2012 - 09:04
Quotazione: THOMAS COOK
Thomas Cook, il tour operator britannico in gravi difficoltà economiche, avrebbe rifiutato un'iniezione di 400 milioni di sterline da parte di una cordata appoggiata dai suoi stessi azionisti. Lo riporta il Financial Times, riportando che il presidente Frank Meysman avrebbe respinto il piano dopo una riunione avvenuta due settimane fa.
COMMENTA LA NOTIZIA