1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Thomas Cook rifiuta un’iniezione da 400 milioni di sterline

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Thomas Cook, il tour operator britannico in gravi difficoltà economiche, avrebbe rifiutato un’iniezione di 400 milioni di sterline da parte di una cordata appoggiata dai suoi stessi azionisti. Lo riporta il Financial Times, riportando che il presidente Frank Meysman avrebbe respinto il piano dopo una riunione avvenuta due settimane fa.

Commenti dei Lettori
News Correlate
WALL STREET

Yum! Brands vende 28 punti vendita, titolo positivo nel pre-mercato

Segno più nel pre-mercato di Wall Street per Yum! Brands, in rialzo dell’1,75%. La catena di ristoranti con sede a Louisville, in Kentucky, ha annunciato di aver venduto 28 punti vendita KFC all’australiana Collins Foods. Il controvalore dell’operazi…

SETTORE AUTO

Takata presenta istanza fallimento negli Usa e Tokyo

Takata ha presentato istanza di bancarotta a causa delle perdite milionarie legate alla produzione di airbag difettosi che hanno causato una dozzina di morti. Si tratta del più grande fallimento aziendale nel dopoguerra di un’azienda manifatturiera g…