Texas Instruments: Ubs conferma rating neutral, giù tp a 30 dollari

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 12/06/2012 - 14:09
Texas Instruments ha ritoccato la guidance per il secondo trimestre 2012. Il colosso Usa si attende per il trimestre in corso ricavi compresi tra 3,28-3,42 miliardi di dollari rispetto al precedente range di 3,22-3,48 miliardi. L'utile per azione (Eps) è invece atteso nella forchetta di 0,32-0,36 dollari (stima precedente compresa tra 0,30-0,38 dollari). La società ha precisato che gli ordini sono in linea con le aspettative. "Nonostante il commento di Texas sulla stabilità dei trend nei mercati finali, rimaniamo preoccupati per la domanda, visto che i principali indicatori, come il Pmi statunitense, cinese e della zona euro indicano un indebolimento dello scenario". Questo il commento degli analisti di Ubs che confermano il rating neutral su Texas Instruments, ma tagliano il target price da 35 a 30 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA