Texas Instruments, ricavi e profitti trimestrali battono le attese

Inviato da Redazione il Mar, 26/01/2010 - 09:24
Quotazione: TEXAS INSTRUMENTS
Conti trimestrali migliori delle attese per Texas Instruments. Il gruppo, secondo maggiore produttore di chip negli Stati Uniti, ha chiuso l'ultimo scorcio del 2009 con profitti pari a 655 milioni di dollari, ossia 52 centesimi, rispetto ai 107 milioni, ovvero 8 centesimi, nell'analogo periodo 2008. I ricavi del gruppo tecnologico statunitense sono saliti del 21% a quota 3,01 miliardi di dollari dai precedenti 2,5 miliardi registrati nell'ultimo trimestre 2008. Gli analisti prevedevano utili per 50 centesimi e un fatturato di 2,98 miliardi. Alla luce di questi risultati i vertici di Texas prevedono per il primo trimestre dell'anno un Eps compreso tra 44-52 centesimi (stime Bloomberg a 44 centesimi).
COMMENTA LA NOTIZIA