1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Texas Instruments: profitti e ricavi trimestrali in calo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A mercato chiuso, Texas Instruments (TI) ha alzato il velo sui conti trimestrali. Il gruppo di Dallas, secondo maggiore produttore di chip per ricavi dopo Intel, ha registrato nel secondo trimestre 2009 un utile netto in calo a 260 milioni di dollari, o 20 centesimi per azione. Un anno fa aveva guadagnato 588 milioni, o 44 centesimi per azione. Il mercato indicava profitti pari a 19 centesimi per azione. In contrazione del 27% i ricavi, che si sono attestati a 2,46 miliardi di dollari contro i precedenti 3,351 miliardi. Positive le previsioni per il terzo trimestre: i vertici di TI indicano ricavi compresi tra 2,50-2,80 miliardi e vedono l’utile per azione (Eps) compreso tra 0,29 dollari e 0,39 dollari.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI USA

Bed Bath & Beyond: -10,6% per il titolo nel pre-mercato

Tonfo nel pre-mercato per Bed Bath & Beyond, in rosso del 10,6% a seguito della presentazione dei numeri trimestrali. Nei primi tre mesi dell’esercizio il retailer statunitense ha registrato un utile di 75,3 milioni di dollari, in calo rispetto ai 12…

TRIMESTRALI USA

Adobe: rally del titolo nel pre-mercato

Nel secondo trimestre fiscale la statunitense Adobe Systems ha registrato un utile netto di 374,4 milioni di dollari, pari a 75 centesimi per azione, su vendite per 1,77 miliardi.

Il risultato per azione in versione “adjusted”, depurato cioè dell…

TRIMESTRALI USA

FedEx: conti trimestrali sopra la stime titolo positivo nel pre-mercato

+0,5% nel pre-mercato di Wall Street per il titolo FedEx. Il colosso della logistica a stelle e strisce ha annunciato di aver chiuso il quarto trimestre fiscale con un utile di 1,02 miliardi di dollari, contro il rosso di 70 milioni di un anno prima….