1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Texas Instruments: nel I trim. Eps a 55 centesimi, sotto le attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Texas Instruments ha chiuso i primi tre mesi del 2011 con profitti pari a 666 milioni di dollari, ovvero 55 centesimi per azione, rispetto ai 658 milioni, ovvero 52 centesimi, registrati dodici mesi prima. Il mercato si attendeva un utile per azione (Eps) di 58 centesimi. Nel trimestre in esame i ricavi sono invece saliti del 5,8% a 3,39 miliardi, in linea con le attese. Il colosso dei chip americano prevede per il secondo trimestre un Eps compreso tra 52-60 centesimi e un giro d’affari in un range di 3,41-3,69 miliardi. Gli analisti pronosticano utili per 63 centesimi su un fatturato di 3,53 miliardi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI USA

Morgan Stanley: conti trimestrali migliori del previsto

+2,55% nel pre-mercato di Wall Street per il titolo Morgan Stanley dopo la presentazione dei conti. L’istituto statunitense ha archiviato il secondo trimestre con un fatturato di 9,5 miliardi di …

WALL STREET

IBM: fatturato in calo per il 21° trimestre consecutivo

-3,25% nel pre-mercato di Wall Street per International Business Machines. La società ha annunciato che, per il 21° trimestre consecutivo, il periodo aprile-giugno si è chiuso con vendite in calo. …

TRIMESTRALI EUROPA

Electrolux: utile batte le stime, titolo in rialzo del 4%

+4,07% a Stoccolma per il titolo Electrolux che si porta a 307 corone dopo la presentazione dei conti trimestrali. Nel secondo trimestre la società ha registrato una crescita dell’utile netto …

TRIMESTRALI

Asml: ricavi trimestrali migliori delle attese

Asml ha annunciato questa mattina i risultati del secondo trimestre 2017, archiviati con un giro d’affari in salita. Il gruppo europeo dei semiconduttori, che tra i suoi clienti conta Intel …