Texas Instruments: nel I trim. Eps a 55 centesimi, sotto le attese

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 19/04/2011 - 07:45
Quotazione: TEXAS INSTRUMENTS
Texas Instruments ha chiuso i primi tre mesi del 2011 con profitti pari a 666 milioni di dollari, ovvero 55 centesimi per azione, rispetto ai 658 milioni, ovvero 52 centesimi, registrati dodici mesi prima. Il mercato si attendeva un utile per azione (Eps) di 58 centesimi. Nel trimestre in esame i ricavi sono invece saliti del 5,8% a 3,39 miliardi, in linea con le attese. Il colosso dei chip americano prevede per il secondo trimestre un Eps compreso tra 52-60 centesimi e un giro d'affari in un range di 3,41-3,69 miliardi. Gli analisti pronosticano utili per 63 centesimi su un fatturato di 3,53 miliardi.
COMMENTA LA NOTIZIA