1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Texas Instruments: Goldman Sachs taglia le stime

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La scure di Goldman Sachs si abbatte su Texas Instruments. La banca d’affari americana ha ridotto le stime sull’utile per azione del gruppo texano: l’eps atteso per il 2006 è passato da 1,73 dollari a 1,64, lieve ribasso anche per il valore previsto nel 2007, che è stato ridotto da 1,92 a 1,90 dollari. A motivare la scelta degli analisti, stando alla nota uscita oggi, è il fatto che l’utile per azione riportato dalla società nel secondo trimestre di quest’anno, pari a 0,4 dollari, è risultato inferiore a quello ipotizzato dal broker, 0,42 dollari. Texas Instruments prevede per il terzo trimestre vendite in crescita di circa il 9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e un valore dell’utile per azione tra 0,42 e 0,48 dollari.