Texas Instruments batte le attese di Wall Street

Inviato da Redazione il Mer, 26/01/2005 - 14:39
Texas Instruments ha riportato nel quarto trimestre risultati nettamente al di sopra delle aspettative. L'utile per azione del colosso dei semiconduttori di Dallas è stato pari a 28 centesimi di dollaro, di 2 centesimi superiore alle attese del mercato, mentre il fatturato ha registrato una crescita del 14% portandosi a 3,153 miliardi contro attese a 3,1 miliardi. La società, che ha inoltre approvato un programma di riacquisto di azioni proprie per 2 miliardi, ha comunicato una normalizzazione del livello delle scorte. Dopo la presentazione dei risultati, su Texas Instruments è giunto anche un upgrade da parte di Merrill Lynch, che ha portato il giudizio sul titolo a neutral, nella convinzione che la società riuscirà a centrare le stime sul 2005 proposte dalla stessa casa d'affari.
COMMENTA LA NOTIZIA