1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Texas Instruments: l’acquisizione della National Semiconductor spinge al ribasso l’utile del Q1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

-60% per gli utili di Texas Instruments nel Q1. Il colosso dell’high-tech con sede a Dallas ha annunciato di aver chiuso il primo trimestre con un utile di 265 milioni di dollari, in calo rispetto ai 666 milioni di un anno fa. Il risultato per azione, pari a 22 centesimi di dollaro, include costi per 10c associati al processo di acquisizione e di ristrutturazione della National Semiconductor. Scende anche il fatturato, passato da 3,39 a 3,12 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di 29 centesimi e ricavi per 3,06 miliardi. Per il trimestre in corso la società ha detto di attendersi un eps di 30-38 centesimi e ricavi per 3,22-3,48 miliardi (consenso 40c e 3,29 miliardi).