1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Testa a testa di Bca Antonveneta e Capitalia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Testa a testa di Banca Antonveneta e Capitalia sull’S&P. Il titolo dell’istituto padovano si porta in rialzo dell’1,69%, scambiando a quota 17,90 euro. L’azione della banca romana sale dell’1,62%, passando di mano a quota 3,07 euro. Dalle sale operative spiegano che la miccia è stata accesa qualche giorno fa da investitori esteri. “Qualcuno ha indubbiamente arrotondato la propria partecipazione dall’estero”, dice un operatore. “In particolare investitori bancari americani sono entrati in Antonveneta. Due grandi mani forti hanno comprato”, conferma un altro operatore. La speculazione muove ancora l’attenzione del mercato. Giampiero Fiorani, amministratore delegato della Popolare di Lodi, sarebbe il grande regista: ha lanciato il sassolino a margine di un congresso dell’Abi. Ebbene dov’è la novità? Fiorani è uscito allo scoperto: ha fatto notare come in questo momento le banche, e tra queste la sua Popolare di Lodi, stiano cercando di incrementare efficienza e profittabilità. Anche se al momento acquisizioni non sono all’ordine del giorno, ha precisato l’ad, in futuro nulla è precluso. Guarda caso nei giorni scorsi sul mercato si speculava che il nucleo dei soci bresciani di Bipielle stesse rastrellando azioni Antonveneta. Dunque se tutte le strade portano a Roma, tornano le scommesse su un papabile menage a trois: Capitalia-Banca Antonveneta-Popolare di Lodi.