1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Tessile, trovato il compromesso tra Cina e Ue

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A margine del summit Ue-Cina, la notte scorsa è stato raggiunto un accordo tra la delegazione europea guidata dal commissario inglese Peter Mandelson e quella cinese, con a capo il ministro per il Commercio estero, Bo Xilai. Il compromesso prevedere che i grandi quantitatvi di merci tessili fermi alle dogane europee a causa del superamento delle quote del tessile “made in China” vengano sbloccati nell’arco di poche settimane, in modo da potere essere immessi nei circuiti commerciali entro la fine dell’autunno. I sacrifici imposti sono stati divisi al 50% tra i due Paesi: la metà delle merci entrerà direttamente nella Ue a titolo di superamento delle quote d’import fissate dagli accordi di giugno per il 2005, mentre l’altra metà ricadrà sulle spalle dei cinesi sotto forma di anticipo delle esportazioni verso l’europa per il 2006.