Tesoro: torna il Btp Italia, nuova emissione il prossimo 15 aprile. Nel 2012 raccolti oltre 27 mld

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 18/03/2013 - 16:02

Dopo il successo dello scorso anno torna il Btp Italia. La nuova emissione del titolo indicizzato all'inflazione tricolore andrà in collocamento dal 15 aprile al 18 aprile, come annunciato dal direttore generale del debito pubblico per il Tesoro, Maria Cannata. Una novità, ha dichiarato Cannata, è rappresentata dal fatto che il ministero dell'Economia potrebbe chiudere in anticipo il collocamento qualora si verificasse un boom di richieste come lo scorso ottobre.
 
La terza edizione del Btp Italia aveva infatti totalizzato richieste per 18 miliardi di euro, un successo che aveva superato le più rosee previsioni del Tesoro (il target di raccolta era compreso tra i 3 e i 5 miliardi di euro).

Complessivamente, in tutte e tre le edizioni del 2012 i Btp Italia hanno raccolto oltre 27 miliardi di euro. Anche se nato come titolo destinato al piccolo investitore, il successo dell'edizione di ottobre è da attribuire agli investitori istituzionali, che erano tornati a scommettere sul debito italiano anche grazie al rendimento offerto (una parte fissa del 2,55% più un rendimento aggiuntivo pari all'inflazione italiana).
 
Ora si ricomincia. Maria Cannata ha fatto sapere che sia la durata (4 anni) sia le caratteristiche finanziarie saranno uguali a quelle dei titoli offerti lo scorso anno. Il secondo collocamento dovrebbe essere fissato nella seconda parte dell'anno. La direttrice del debito pubblico non ha invece specificato il quantitativo dei titoli che verrà offerto.

COMMENTA LA NOTIZIA