Tesoro: da manovra impatto negativo su pil dello 0,5% nel triennio 2010-'12

Inviato da Redazione il Mer, 23/06/2010 - 19:21
La manovra correttiva da quasi 25 mld di euro non mancherà di avere ripercussioni sulla crescita economica. Dalla relazione presentata oggi dal Tesoro italiano emerge che la manovra del Governo, all'esame della Commissione Bilancio del Senato, avrà un impatto negativo sul prodotto interno lordo pari allo 0,5% del Pil nel triennio 2010-2012. Nel dettaglio l'impatto sarà negativo dello 0,1% nel 2010 e dello 0,2% nel 2011 e nel 2012. La crescita prevista per quest'anno è quindi dello 0,9% rispetto al +1% stimato in precedenza.
COMMENTA LA NOTIZIA