1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Tesoro: Cannata, costo medio emissioni sceso al 2,08%, a novembre arriva il Btp Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Non ci possiamo lamentare”. Così Maria Cannata, responsabile del Tesoro per le gestione del debito, ha commentato la discesa del costo medio delle emissioni al 2,08% nei primi otto mesi dell’anno. “Gli investitori stranieri sono tornati” ha detto il funzionario nel corso di un intervento in occasione dei 25 anni del Mercato elettronico dei titoli di Stato (Mts).

Per quanto riguarda il fondo di ammortamento del Tesoro, stimato in 5-5,5 miliardi di euro, “saranno utilizzati per riacquisti o rimborsi a scadenza grazie a cui emettere meno”. È infine probabile che a novembre sarà riproposta un’emissione di Btp Italia, visto che “la faremo entro fine anno e potete immaginare che il mese non sarà dicembre”.