Tesmec: utile netto 2011 in crescita del 17% a 6,6 milioni, proposto dividendo a 0,03 euro

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 14/03/2012 - 14:14
Quotazione: TESMEC *
Tesmec ha archiviato il 2011 con un utile netto in aumento del 27% a 6,6 milioni di euro contro i 5,2 milioni registrati un anno prima. In crescita del 6% i ricavi che sono stati pari a 111,8 milioni di euro rispetto ai 105,3 milioni del 2010. Il margine operativo lordo (Ebitda) si è attestato a 19 milioni di euro, in progresso del 26% rispetto ai 15,1 milioni dell'esercizio precedente mentre il risultato operativo (Ebit) è passato dai 9,6 milioni del 2010 ai 13,3 milioni del 2011, postando una crescita del 38%. L'indebitamento finanziario netto ammonta a 59,6 milioni di euro e non considerando gli effetti del principio IAS 17 per il contratto di locazione della sede di Grassobbio, sarebbe pari a 37,9 milioni di euro rispetto ai 32,7 milioni di euro al 31 dicembre 2010. Il cda ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,03 euro per azione.
COMMENTA LA NOTIZIA
vitaligol scrive...
amico83 scrive...