1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Tesco: Jefferies International alza target price a 420 pence da 410; rating buy

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tesco è finita sotto la lente d’ingrandimento degli analisti di Jefferies International. Il broker all’indomani della diffusione della semestrale ha rivisto la valutazione sul gruppo inglese, portando il target price a 420 pence dai precedenti 410. “Il test dei conti di Tesco ha confermato le capacità del gruppo di diversificare e mixare i suoi ricavi”, si legge nel report. Nel dettaglio la società ha riportato nel primo semestre del 2009 profitti nella parte alta della forchetta indicata dagli analisti e ha previsto una ripresa economica graduale, legata a un aumento dei consumi. Il profitto del primo semestre, al lordo delle imposte ed esclusi gli oneri straordinari è salito dell’8,6% a 1,57 miliardi di sterline. Il dato si avvicina al livello massimo previsto dagli analisti, anche se rappresenta l’incremento più basso da 10 anni a questa parte. Dal punto di vista della valutazione, secondo gli esperti di Jefferies International il titolo dovrebbe continuare a recuperare. Per questa ragione il target price è stato alzato a 420 pence. Mentre la raccomandazione è stata confermata buy.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Ferrari: Standard Ethics migliora il rating

Promozione in arrivo per Ferrari da Standard Ethics. Il rating sul gruppo di Maranello è stato alzato da “E” a “E+”. “Il nuovo piano industriale tiene in considerazione alcune strategie …

Riviste anche stime Italia

UE: S&P taglia stime PIL al 2% per il 2018

L’euro rimarrà probabilmente debole contro il dollaro statunitense fino alla metà del 2019. Lo dicono oggi gli economisti di S&P nelle loro ultime prospettive economiche per l’Europa in cui tagliano …

ANALISTI ALZANO TARGET

Exor corre a +1%, Ubs conferma Buy con tp salito a 79 euro

Acquisti sul titolo Exor che si uniforma al buon umore dell’equity italiano. Il titolo della holding degli Agnellio segna un progresso dell’1% a quota 58,35 euro. Oggi gli analisti di …