Terzo calo trimestrale consecutivo per il Pil Usa

Inviato da Redazione il Mer, 29/04/2009 - 16:15

L'economia americana si è contratta per il terzo trimestre consecutivo, così come non avveniva dal 1975. I dati preliminari sull'andamento dell'economia nei primi tre mesi del 2009 hanno mostrato una flessione del Pil del 6,1%, nettamente superiore al -4,9% atteso dal consensus degli analisti, che segue il -6,3% degli ultimi tre mesi del 2008.

Ha pesato la discesa di esportazioni (-30%) e scorte (-2,8%), così come quella degli investimenti non residenziali (-37,9%). La bilancia commerciale ha tuttavia garantito un contributo positivo, grazie alla diminuzione dellle importazioni del 34,1%. Meglio delle attese invece l'andamento dei consumi, cresciuti al tasso del 2,2%. Il primo trimestre avrebbe dovuto beneficiare dei primi effetti del piano di stimolo da 787 miliardi di dollari lanciato dall'amministrazione Obama.

COMMENTA LA NOTIZIA