1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Terzo calo trimestrale consecutivo per il Pil Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’economia americana si è contratta per il terzo trimestre consecutivo, così come non avveniva dal 1975. I dati preliminari sull’andamento dell’economia nei primi tre mesi del 2009 hanno mostrato una flessione del Pil del 6,1%, nettamente superiore al -4,9% atteso dal consensus degli analisti, che segue il -6,3% degli ultimi tre mesi del 2008.


Ha pesato la discesa di esportazioni (-30%) e scorte (-2,8%), così come quella degli investimenti non residenziali (-37,9%). La bilancia commerciale ha tuttavia garantito un contributo positivo, grazie alla diminuzione dellle importazioni del 34,1%. Meglio delle attese invece l’andamento dei consumi, cresciuti al tasso del 2,2%. Il primo trimestre avrebbe dovuto beneficiare dei primi effetti del piano di stimolo da 787 miliardi di dollari lanciato dall’amministrazione Obama.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACROECONOMICI

BB Biotech nuovamente in utile

BB Biotech chiude il 2017 tornando in utile: i profitti netti si sono attestati a 688 milioni di franchi, a fronte di una perdita netta di 802 milioni nell’intero 2016. …

MERCATI

Fmi: tonfo azionario “inevitabile”

Il tonfo azionario di due settimane fa era “forse inevitabile”. Parola del Fondo Monetario Internazionale, che spiega come comunque “l’economia continui a crescere”. …

STATI UNITI

Lloyd Blankfein: non mi sentivo così bene dal 2006

“Le probabilità di un esito negativo sono cresciute”. Così Lloyd Blankfein, n.1 di Goldman Sachs, ha descritto l’attuale contesto negli Stati Uniti. Blankfein, nel corso di un’intervista concessa a Christine …