1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Terza seduta consecutiva in profondo rosso a Piazza Affari, per il Ftse Mib argine a 14.000 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari chiude la terza seduta consecutiva all’insegna di pesanti segni meno. Il Ftse Mib ha terminato la sessione con un calo dell’1,98% a 14.049 punti, mentre il Ftse Mib ha ceduto l’1,97% a 14.901 punti. Sul mercato italiano hanno tenuto banco anche oggi le tensioni da un lato sul debito pubblico in Europa e dall’altro quelle più direttamente legate all’approvazione della manovra corretiva. A pagare in maniera più pesante il dazio alle incertezze sono stati i titoli della Galassia Agnelli e i bancari. Exor è stato il peggior titolo di giornata (-6,52% a 13,77 euro), seguito da Fiat Industrial (-5,40% a 5,695 euro) e Unicredit (-4,45% a 0,795 euro). Tra i pochi i titoli positivi, spiccano con rialzi sopra l’1% per Luxottica, Parmalat ed Enel Green Power.